Beppe Bigazzi

Nato a Terranova Bracciolini (Ar) 20 – 01- 1933

1959: laureato in Scienze Politiche al “Cesare Alfieri” a Firenze, voto 110 lode e pubblicazione.
1961 – 1966: vincitore della borsa di studio Banca d’Italia e successivamente assunto al Servizio Studi.
1966 – 1970: assunto all’IMI e successivamente comandato alla Presidenza del Consiglio.
1968 – 1970: Vice Segretario generale del Comitato dei Ministri per il Mezzogiorno; membro di vari Comitati Interministeriali di programmazione economica, incentivi industriali.
1970 – 1993: assunto all’Eni.
1970 – 1973: Direttore relazioni esterne Eni.
1973 – 1978: prima Direttore generale e poi Amministratore delegato Lanerossi S.p.A.
1979 – 1984: Presidente Gepi S.p.A. e in tale qualità, come azionista di maggioranza, Presidente di Maserati S.p.A., Innocenti S.p.A., Tirsotex S.p.A.
1984 – 1990: Amministratore delegato Agip S.p.A.
1990 – 1993: Presidente Agip Coal S.p.A.

Altre Notizie
Lingue conosciute, inglese scritto e parlato; spagnolo parlato; portoghese parlato.
Lunghi soggiorni in tutti i continenti in relazione alla presidenza di 53 società dell’ Agip e, durante l’Università e il periodo in Banca d’Italia, due volte al MIT Boston e alla London SOE.
Ho partecipato alle ultime 4 edizioni delle Mille Miglia ed alla Carrera Messicana 1954, ed alle ultime tre edizioni della Targa Florio.
Dal 1961: redattore de il “Il Nuovo Osservatore” mensile diretto da Giulio Pastore e pubblicato, Mondadori.
Dal 1963: vice presidente dell’ Idoc, associazione culturale che riuniva le grandi religioni monoteiste e pubblicava una rivista mensile in sette lingue e una collana di libri, sempre in sette lingue, di argomenti religiosi, economici, sociali, in Italia editi da Mondadori.
Nel 1966 cura, con Renzo De Felice, l’edizione critica degli scritti e discorsi di Giulio Pastore, “I lavoratori nello Stato” editore Vallecchi.
1994 -1995: caccia-pesca, in Canada, Usa, Argentina; Sud Africa, Tanzania.
Dal giugno 1995, ha avuto una rubrica giornaliera a Uno Mattina, RAI 1, dal titolo “la borsa della spesa”, che ha lasciato nell’ ottobre 2000 per passare alla “Prova del cuoco” sempre su RAI 1, fino a febbraio 2010.
Nel 1997: collaboratore del Il Tempo di Roma, con una rubrica “Luoghi di delizia”.
Nel 2000: per Stream – Canale Viaggi: LE TOSCANE  12 puntate
Nel 2011-2013: per canale Alice n. 416 piattaforma Sky e Arturo nelle trasmissioni “Bischeri e Bischerate” e “Amici miei….Bischeri”.
Nel 2013-2014: ritorno in RAI 1 con la “Prova del cuoco”

Pubblicazioni
Nel 1997:
“La Natura come Chef”,  edizioni ERI Mondadori. Con questa opera ho vinto il premio “Verdicchio d’Oro” 1997. Ad oggi sono state pubblicate sei ristampe.
Nel 1998: “La cucina semplice dei sapori d’Italia”, ADN Kronos. Ad oggi sono state pubblicate tre edizioni. Con questo libro ho vinto il premio Versilia 1999 dell’Associazione Italiana Sommeliers.
Nel 1999: “Cinquanta Itinerari Italiani”, sempre con l’ADN Kronos Con questo libro ho vinto il premio Radicchio d’Oro di Castelfranco Veneto. Ad oggi sono state pubblicate due edizioni.
Nel 2001:   “La farmacia e la dispensa del buon Dio” è stato pubblicato dalla RAI ERI primo volume, seguito nel 2003 dal secondo volume. Questo libro ha avuto il premio “Gourmand World Cookbook Awards 2003”. Ad oggi sono state pubblicate 100.000 copie
Nel 2006: “Oggi scegli tu” pubblicato dalla Mondatori Eri – I prodotti e le ricette della tradizione per un’alimentazione sana e genuina.
Nel 2007: “La cucina del buonsenso” pubblicato dalla Mondatori Eri– Ritrovare la cucina della memoria e riscoprire gli ingredienti alla base della gastronomia popolare italiana.
Nel 2009: “Osti custodi” pubblicato da Giunti – segreti e ricette della cucina tradizionale Italiana, un viaggio gastronomico alla riscoperta delle nostre tradizioni.
Nel 2010: “365 giorni di buona tavola ” pubblicato da Giunti – consigli e ricette. Un anno di ricette, piatti semplici e buonissimi che tutti possono realizzare con facilità, fatti di ingredienti da riscoprire “con il cuore”.
Nel 2012: “Bugie e Verità – Storie e ricette di una vita ” pubblicato da Giunti – le storie più gustose e le ricette più amate della mia vita dall’infanzia e dall’adolescenza dal Nord al Sud d’Italia e nel mondo quando la mia professione di manager  mi hanno portato a contatto con le varianti infinite di quella cultura contadina che è alla base dell’identità gastronomica italiana.
Nel 2014: “La conoscenza fa la differenza” –pubblicato da Giunti – i consigli per una spesa giusta – al mercato, in cucina, a tavola, imparare a scegliere i prodotti giusti per vivere meglio, con più gusto e più risparmio. Un viaggio nelle regioni d’Italia, alla scoperta di sapori e produttori di eccellenza.

www.beppebigazzi.it

<< Torna a Le Persone di OLEIDE